fonte: www.pinterest.it

Chi ha intenzione di volumizzare la propria chioma applicando delle extension, deve aver presente alcuni fattori, per essere certi di usare la tecnica e il tipo di capelli giusto per noi e per l’effetto che vogliamo ottenere.

Extension a Clip

fonte: www.pinterest.it

Sono estremamente semplici da applicare, per cui non serve nemmeno rivolgersi ad un parrucchiere: la extension ha una molletta che le permette di aderire alle radici della chioma, e di essere rimossa la sera prima di andare a dormire. Sono durature ed economiche: ne servono poche (5-6) per dare volume alla intera capigliatura.

Extension Adesive

fonte: www.pinterest.it

Di semplice e rapida applicazione, le extension adesive sono costituite da ciocche che si fissano sui capelli con un particolare adesivo resistente all’acqua. Durano fino a 3 mesi e, per coprire l’intera testa, servono circa 50 ciocche adesive, per cui il costo varia in base al tipo di extension che vogliamo (di capelli veri o sintetici) e alla quantità.

Applicazione con la cheratina

fonte: www.emotionhair.net

Particolarmente costose, sia per il materiale che per il tempo richiesto dall’applicazione (2-4 ore): sono ciocche di capelli veri che, cosparsi di cheratina alle radici (la proteina strutturale maggiormente presente nella fibra del capello), si fondono ai nostri rimanendo attaccati alla testa per mesi.

 

Extension cucite

fonte: www.pinterest.it

Le tessiture sono extension fissate su strisce di tessuto, che si cuciono a mano alla radice dei capelli: la durata dipende dalla qualità della cucitura e da come i capelli, dopo la ricrescita, riescono a sostenere il peso della tessitura. Sono generalmente meno costose delle estensioni applicate con adesivo o cheratina.

Leggi altri modi per rendere la tua chioma più sana e curata:

 

Di Nene