fonte: www.pinterest.it

Nel ruolo di Patrizia Reggiani, ex moglie di Maurizio Gucci e responsabile del suo omicidio, Lady Gaga si è trovata a rappresentare, insieme al suo personaggio, momenti diversi della moda, attraverso outfit e acconciature, allora di tendenza.

La moglie dell’imprenditore della casa di moda Gucci, doveva sicuramente seguire le tendenze giorno per giorno, mantenendosi al passo con il suo ambiente: per cui vediamo come la nostra Lady Gaga ce lo ricorda attraverso le acconciature scelte per “House of Gucci”.

Taglio Medio scalato

fonte: www.pinterest.it

Ancora nubile, Patrizia Reggiani, portava un taglio medio vaporoso, con la riga laterale, vivacizzato da una profonda scalatura e una frangetta portata di lato.

fonte: www.pinterest.it

Questo hairstyle andava molto negli anni ’70, anche nella sua versione mossa, più vistosa e festiva.

Pettinatura da Matrimonio

fonte: www.pinterest.it

Per le sue nozze con Maurizio Gucci, la protagonista sfoggia un raccolto alto, reso voluminoso da una pesante cotonatura e impreziosito da una twisted braid frontale.

fonte: www.pinterest.it

La frangetta, allungata sui lati, è separata al centro.

Lunghi e Mossi

fonte: www.pinterest.it

La classica acconciatura che attribuiamo a Patrizia Reggiani è sicuramente una chioma lunga, con boccoli curati e dinamici, insieme alla immancabile frangetta sfilata.

fonte: www.pinterest.it

Pixie medio

fonte: www.pinterest.it

Una chioma corposa come quella di Patrizia Reggiani, non poteva certo sfigurare in un taglio corto, e il pixie cut medio che viene riportato nel film, ci è molto d’ispirazione e anche alla nostra Lady Gaga, dona molto.

 

Se sei amante dei film, dai un’occhiata anche a:

Di Nene