I benefici dell’acqua di riso per i tuoi capelli

0
16
fonte: www.pinterest.it

L’industria della cosmetica offre ogni giorno nuovi balsami, creme e maschere per sostenere la struttura e l’integrità dei capelli: tuttavia esistono soluzioni più economiche e naturali, che possiamo utilizzare per la nostra haircare e , tra queste, raccomandiamo l’acqua di riso.

Benefici

Il riso è un cereale contenente numerose sostanze in grado di sostenere la struttura pilifera in maniera attiva e duratura.

fonte: www.pinterest.it

Per esempio, sappiamo che l’amido, rilasciato dal riso, ha la capacità elasticizzante e rinforzante, nei confronti delle chiome più fragili.

Inoltre, il riso è ricco di inositolo, in grado do riparare la struttura porosa dei capelli, e amminoacidi che donano lucentezza e morbidezza alla chioma.

Infine, il riso, contiene Vitamine dei gruppi A ed E, che contrastano l’effetto crespo dei capelli.

Come si prepara

Realizzare l’acqua di riso è semplice, ma richiede del tempo per essere preparata. Innanzitutto vanno messi, in un barattolo: 3-4 bicchieri d’acqua distillata (5-6 se avete capelli sottili e danneggiati), una tazza di riso e delle bucce di arancia (per aromatizzare l’acqua di riso).

fonte: www.pinterest.it

Si lascia il tutto in posa per 24 ore, il tempo che il riso rilasci le sue sostanze benefiche, al termine del quale si potrà applicare la soluzione (filtrata ovviamente) su tutta la chioma. Lasciate agire l’acqua di riso per 30 minuti e poi risciacquate: a lungo andare i vostri capelli risulteranno più, forti, lunghi e lucenti.

Come usarla

L’acqua di riso è ricca di nutrienti, molti dei quali di natura proteica, per cui è bene non abusare di questa soluzione casalinga, e usarla 1 volta a settimana, alla fine di uno shampoo.

Previous articleCapelli lisci: meglio punte curve o dritte?
Next articleIl trend School Girl, padroneggia il nuovo anno