Come utilizzare la Cera per capelli

0
23
fonte: www.pinterest.it

Uno dei prodotti di stilino più utilizzato nell’ultimo periodo, è la cera: la sua consistenza permette di realizzare acconciature ordinate e durature, ottime per chi non ha mai il tempo di dare un ritocco al look, durante la giornata.

fonte: www.pinterest.it

Cos’è la Cera

La cera viene spesso confusa con il gel, poiché hanno la stessa capacità fissante, ma a differenza di questo, la cera, ha una consistenza più rigida e un aspetto opaco, per cui non appare lucida sui capelli (le cere ad acqua, tuttavia possono creare questo effetto bagnato).

 

Come utilizzarla

Essendo dura al tatto, prima di essere applicata sui capelli, va ammorbidita con le dita e poi spalmata, in piccole quantità, sulla acconciatura: apporre troppa cera, può rendere la capigliatura appiccicosa.

fonte: www.pinterest.it

Le cere sono in genere idratanti, per cui non è pericoloso o dannoso, per il cuoio capelluto, sostenere dei capelli con la cera, ma è sconsigliato il contatto diretto del prodotto con questo.

Come rimuoverla

fonte: www.pinterest.it

Alcune cere sono idrosolubili, ovvero, si sciolgono a contatto con l’acqua: per cui possono essere rimosse dai capelli, in un semplice sciacquo.

Altrimenti, è sufficiente spazzolare i capelli, districandoli tra loro, prima di coricarsi: infatti, per quanto la cera possa tener unite le ciocche, come fa una colla, dopo una notte di riposo, si formeranno inevitabilmente nodi e la chioma risulterà appiccicosa.

Previous articleEyeliner Bianco: l’essenziale per un make-up natalizio
Next articleTwisted Braid: la versione più moderna della treccia