fonte: www.pinterest.it

La nostalgia degli anni ’90 si fa sentire ed ecco che viene rispolverato un altro vecchio cult: il butterfly haircut. Leggero e vaporoso, questo look non smette di ammaliarci, per cui è bene conoscerlo, prima di cedere al suo fascino.

Come si realizza

fonte: www.pinterest.it

Il taglio butterfly cerca di emulare le ali spiegate di una farfalla e lo fa creando una sottile stratificazione dei capelli, che parte a livello del mento e continua scalando su tutta la lunghezza dei capelli.

fonte: www.pinterest.it

Capelli

 

Questo taglio è divenuto popolare su chiome lisce e lunghe, come quelle di Jennifer Lopez, Jennifer Aniston e Pamela Handerson, ma si relaziona bene anche con capelli mossi, nei quali sfoltisce la massa di onde e ricci, alleggerendo la capigliatura.

fonte: www.pinterest.it

Nei capelli fini, questo hairstyle rischia di smussare troppo le forme della chioma, per cui si suggerisce di fare una scalatura meno profonda e magari di realizzare una frangia o delle courtain bangs.

 

Per altri haircut, di moda quest’anno, leggi:

 

 

Di Nene